Ep 54: “L’imprevisto che uccide”

 

Non appena entra nell’atmosfera, l’astronave acquista velocità.

“Ehm, ho una cosina da dirvi” esclama Hal. “Non ho più il controllo”

Un’improvvisa sterzata fa quasi cadere a terra Adalberto e Guendalina.

“Dobbiamo lanciarci con i paracaduti, Hal, devi aiutarci!”

“Mi dispiace, non ci sono paracaduti, il portellone è bloccato e ho appena finito il carburante”

“Ma com’è possibile?” Guendalina lo supplica. “Non puoi farci questo, aiutaci!”

“Mi dispiace” risponde Hal. “Sono stato programmato da Marameo Babonzi per non farvi tornare sulla Terra”

“Bastardo!” urla Adalberto. “Lo sapevo che non potevamo fidarci del sindaco”

“Io non voglio morire” dice Guendalina. “E sono anche spettinata!”