Daily Archives: 7 luglio 2014

Era una notte di inizio estate a Firenze City quando Supermegaboy entrò trafelato nel laboratorio segreto e depositò sul divanetto la misteriosa eroina ancora addormentata, e subito Adalberto Nabucco gli fu addosso chiedendogli cosa fosse successo ché in tv e su internet avevano detto che era esplosa un'altra suora e che un anziano prete aveva visto due supereroi mascherati sul luogo del delitto e che uno di loro era Supermegaboy, anche se quella testimonianza non era stata ritenuta molto attendibile dalla polizia in quanto il prete sosteneva supermegaboy episodio10 ssannunziatad’aver visto con loro anche l’ex pugile nicaraguense Alexis Arguello detto 'El Flaco Explosivo', e Supermegaboy rispose che il prete aveva visto giusto, a eccezione del Flaco, sebbene il secondo supereroe mascherato fosse in realtà una femmina, e anche piuttosto bona, al che Adalberto sforbiciandosi il ciuffo con un pettinino e dandosi qualche spruzzata d'acqua di colonia disse sospirando che poter ricevere ogni tanto qualche ospite nella solitudine himalayana del laboratorio segreto era certo di grande conforto, soprattutto se si trattava di una supereroina, che effettivamente vista da dietro era proprio bona, e che insomma lui sapeva bene che era una cosa veramente terribile vedere delle povere donne innocenti esplodere come raudi, tuttavia non si poteva negare che il numero delle suore a Firenze City e nel mondo in generale fosse piuttosto consistente e che quindi il mistero delle loro esplosioni poteva anche aspettare qualche ora, non è che rischiavano di estinguersi, e così il genio informatico dette all’eroina un leggero colpetto sul braccio per svegliarla chiedendole se per caso c’aveva un’amica Leggi tutto →